Akos Czafik e Zsolt Czafik

Ákos CZAFIK e Zsolt CZAFIK CEO di Wellis
 

Sono venuti da 15 diversi paesi, tra cui Stati Uniti, Emirati e Arabia Saudita, gli invitati all’inaugirazione della nuova fabbrica del produttore Ungherese di Spas il 3 e 4 Dicembre.

 

Il programma e’ stato particolarmanete intenso; e’ iniziato nel pomeriggio di Giovedi’ con la visita allo showroom nel centro di Budapest, seguito da una cena nello spettacolare contesto del Fischerman’s Bastion Restaurants, con vista sul Danubio e sul Parlamento.
 
Il Venerdi’ l’evento si e’ svolto nei nuovi sabilimenti di Dabas, una citta’ di circa 20 000 abitanti a una trentina di chomoletri da Budapest.
 
Siamo fieri di condividere con Wellis valori importanti come l’ambizione per la crescita, la ricerca dell’eccellenza e la visione del futuro”, ci spiega Zoltán KÅ‘szegi, sindaco di Dabas.
 

Zoltan Koszegi sindaco di Dabas

Zoltán KÅ‘szegi,

sindaco di Dabas.

 

Dopo una visita della fabbrica e delle piu’ moderne tecnologie di produzione e’ stato presentato lo staff dirigenziale.
 
In seguito Ákos CZAFIK, CEO di Wellis ha illustrato i dati di mercato delle Spa in Europa, sottolineando come Wellis sia di gran lunga il primo produttore del Vecchio Continente, con una performance eccezionale nel 2015, dove e’ riuscita ad aumentare la propria quota di mercato del 35% in un contesto comunque in crescita dell’8%.
 
Con questo investimento di più di 5 ML di € la nostra capacità produttiva arriva fino  a 20 000 spa/anno; inoltre iniziamo la produzione di saune e bagni turchi e potremo impiegare 500 persone.”, ci dice Zsolt CZAFIK, fretello di  Ákos, anche lui CEO  di Wellis.
 
La premiazione dei distributori che hanno ottenuto i migliori risultati di vendita, ha preceduto la presentazione di 4 nuovi modelli di Swim Spa e di una vasca di reazione con temperatura costante a 10Ëš.
 
L’evento si è chiuso con una cena, musica e discoteca fino a tarda notte.
 

 

usine Wellis
 
 
 
...